pon 2014 2020

 

 

 

 

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA’

 

“1. La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica.
2. La scuola è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale, informata ai valori democratici e volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni. In essa ognuno, con pari dignità e nella diversità dei ruoli, opera per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno… (art.1 – commi 1 e 2 D.P.R. 249/98)”.

 

Il Liceo “Dal Piaz” di Feltre

assume il “Patto educativo di Corresponsabilità”

 

come strumento mediante il quale Scuola, Famiglia ed Allievi, nel rispetto dei rispettivi ruoli in un contesto di reciprocità, dichiarano e sottoscrivono impegni e regole essenziali, finalizzati al successo formativo e scolastico ed allo sviluppo personale di ciascun allievo in un ambiente che ne favorisca apprendimento e crescita.

 

La Scuolasi impegna a:

  • creare un clima di serenità e di cooperazione, che favorisca la partecipazione dei Genitori e ne valorizzi suggerimenti e proposte, in un contesto di dialogo e di collaborazione educativi finalizzato al pieno sviluppo dell’allievo nella sua personalità ed individualità, prevedendo a tal scopo momenti di confronto con tutti i genitori;
  • illustrare scelte didattiche, metodologiche, strumenti e criteri di valutazione attraverso il patto formativo esplicitato da ogni docente all’inizio dell’anno scolastico;
  • garantire il rispetto della puntualità e dei tempi dell’insegnamento, del dovere di vigilanza, della sicurezza dai rischi, della tempestività delle comunicazioni, dell’efficace programmazione delle verifiche e della tempestiva riconsegna in classe degli elaborati debitamente corretti e valutati;
  • rispettare quanto più possibile, nella dinamica insegnamento/apprendimento, le modalità, i tempi e i ritmi propri di ciascuna persona intesa nella sua irripetibilità, singolarità ed unicità;
  • prestare ascolto ed attenzione, costanti e rispettosi della doverosa riservatezza, ai problemi degli Allievi, favorendo al contempo l’interazione pedagogica con le Famiglie;
  • realizzare curricoli disciplinari ed attività di arricchimento dell’offerta formativa, scelte organizzative e metodologie didattiche, secondo quanto esplicitato nel Piano dell’Offerta Formativa;
  • comunicare alle Famiglie l’andamento didattico e disciplinare (valutazioni, assenze, ritardi, osservazioni sulle valutazioni periodiche…)attraverso un puntuale utilizzo del registro elettronico allo scopo di consentire una costante conoscenza della situazione degli Allievi e di ricercare ogni possibile sinergia.

 

La famiglia si impegna a:

  • conoscere l’offerta formativa della Scuola e partecipare al dialogo educativo, collaborando con i docenti;
  • prendere visione dello Statuto delle Studentesse e degli Studenti, del Regolamento interno e delle prescrizioni della Scuola e a rispettarli;
  • sostenere e controllare i propri figli nel rispetto degli impegni scolastici;
  • essere disponibile a favorire la partecipazione agli interventi di recupero, sostegno ed arricchimento dell’offerta formativa;
  • informare la Scuola di eventuali problematiche che potrebbero avere ripercussioni sull’andamento scolastico dei propri figli;
  • rispettare l’orario delle lezioni, limitare le uscite anticipate a casi eccezionali, vigilare sulla costante frequenza, giustificare le assenze;
  • controllare quotidianamente il libretto personale e il registro elettronico; **
  • controllare che i propri figli rispettino le regole della Scuola ( comprese quelle riguardanti manuali e materiale didattico, compiti domestici), che partecipino responsabilmente alla vita della Scuola;
  • partecipare alle riunioni previste;
  • pretendere dal proprio figlio che non faccia uso in classe di telefoni cellulari o di altri dispositivi elettronici.
  • risarcire la Scuola per i danni dovuti all’uso improprio dei servizi o arrecati agli arredi e alle attrezzature e per incuria o cattivo comportamento;
  • risarcire il danno, in concorso con altri, quando l’autore del fatto non dovesse essere identificato, ma fosse comunque individuato il gruppo di appartenenza.

 

L’Allievo si impegna a:

  • rispettare l’orario delle lezioni ed il dovere della costante frequenza, limitare le uscite anticipate a casi eccezionali e giustificare regolarmente le assenze;
  • rispettare Regolamento interno e prescrizioni della Scuola (comprese quelle riguardanti manuali, materiale didattico e compiti domestici), partecipando responsabilmente alla vita dell’Istituto;
  • rispettare le persone e le cose e mantenere sempre correttezza nel comportamento e nel linguaggio;
  • essere leale nei rapporti interpersonali, nell’effettuazione delle verifiche e nelle prestazioni scolastiche;
  • non utilizzare telefoni cellulari durante l’orario delle lezioni;
  • essere disponibile a migliorare, a partecipare e a collaborare.

 

Approvato dal Consiglio di Istituto in data 12.02.16

Approvato dal Collegio dei docenti in data 05.02.16

 

 

SCUOLA

 

 

FAMIGLIA

 

ALLIEVO

Dirigente scolastico

Prof. Mario Baldasso

Genitori

 

 

 

 

Classe:

 

**

  • Consultano il curriculum scolastico;
  • Consultano le programmazioni disciplinari;
  • Osservano le assenze/ritardi/permessi e giustificazioni per mese, per giorno, per materia;
  • Verificano l’andamento generale del profitto visionando il tabellone dei voti, delle valutazioni intermedie e degli scrutini finali;
  • Visionano e stampano (in formato digitale o cartaceo) la Pagella Digitale;
  • Accedono all’orario delle lezioni delle classi, alle adozioni dei libri di testo; 
  • Visualizzano il registro delle valutazioni giornaliere inserite dai docenti, gli argomenti trattati in classe, i compiti assegnati;   
  • Gestiscono autonomamente, se lo desiderano, la prenotazione del ricevimento docenti;
  • Richiedono la stampa di certificazioni alla scuola e ne controllano lo stato di avanzamento;
  • Visualizzano i nominativi degli studenti e dei genitori eletti come rappresentanti della classe nonché i componenti del consiglio d’istituto.

 

 

 

 

 
 
 

Pagina iniziale

Utilizzo delle calcolatrici all'Esame di Stato

Nota ministeriale

Tabella calcolatrici ammesse

 

Risultati immagini per borse di studio

Mobilità internazionale degli studenti all'estero

 

 

Risultati immagini per progetto cariverona

Progetto “In cammino verso un laboratorio digitale”

Risultati immagini per risultato scrutini

 

 

Anno scolastico 2018-2019

 

http://www.vitadamamma.com/wp-content/uploads/2012/11/1b.jpg

Conferenza di Massimo Polidoro

"Come difendersi dalle pseudo scienze con il metodo scientifico"

Risultati immagini per olimpiadi matematica E FISICA

 

I Liceali del Dal Piaz guide alla chiesa di Lentiai

 

 

                              
     Racconti nello zaino

Cicchetti e cultura

Vai all'inizio della pagina